Omega Sportswatches

John Goldberger

Un libro che completa la storia del famoso marchio svizzero con una serie di creazioni concepite per il mondo dello sport. Con oltre cinquanta modelli fotografati full page e accompagnati da ingrandimenti che rivelano i dettagli di casse, quadranti, movimenti e relativi calibri, Omega Sportwatches racconta la storia di Seamaster, Railmaster, Speedmaster, Flightmaster e altre fortunate creazioni nate in casa Omega.

Fra edizioni limitate, aneddoti e rarità la storia di questi orologi è raccontata dal grande collezionista americano John Goldberger e da un’introduzione al volume di Giampiero Negretti. Una sezione del libro inoltre ripercorre le vicende delle famose lancette attraverso le reclame provenienti dall’Omega Museum, che nel tempo hanno consolidato la fama di questo marchio. Fondata nel 1848 a La-Chaux-de-Fonds da Louis Brandt e trasferita nel 1880 a Bienne, sua sede attuale, Omega diventò tale solo agli inizi del secolo scorso, prima, infatti, la manifattura di Louis Brandt era conosciuta per i vari marchi che via via apponeva sui quadranti, tra i quali Jura, Patria, Helvetia, Labrador.

Join our
mailing list

to stay up date

Please enter a valid e-mail